Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Il cuore in porto

Bruno Musso

CODICE
MUR 257
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842558026
EDIZIONE
2017
LINGUA
Italiano
PAGINE
282
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 18,00

Storia di baccàn e camalli, di navi e armatori: 1

Dal 1828 la storia delle famiglie genovesi Grendi e Musso, nati spedizionieri, poi diventati armatori, si è intrecciata con quella dei porti italiani. Dalla Genova sabauda, dove le merci viaggiavano a dorso d'uomo, fino ai nostri giorni e alle sfide del secolo della logistica, una saga con personaggi indimenticabili: Marco Antonio, il bisnonno sempre allo scagnu; lo zio Serafino Cevasco, che costruì la grande Eridania; Ugo, eroe della Grande Guerra, artista e imprenditore; Bruno e Giorgio, alpinisti, velisti e artefici in Italia della rivoluzione dei container. E ancora: i leggendari caravana e i consoli della Compagnia; i presidenti del porto di Genova, dal garibaldino Canzio a Merlo; McLean, l'americano che ha rivoluzionato il traffico delle merci. Tra baccàn e camalli, navi e armatori, un racconto in prima persona che ripercorre le principali vicende della portualità italiana: i successi e i fallimenti, le opportunità colte e quelle mancate.