Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

L'equipaggio invisibile

Andrea Cappai

CODICE
NUT 31
EDITORE
Nutrimenti
ISBN
9788895842820
EDIZIONE
2010
LINGUA
Italiano
PAGINE
136 con inserto fotografico
FORMATO
150 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 16,00
Robert Clark e la nascita della vela moderna   Le intuizioni e il genio di Robert Clark, giovane progettista inglese, a partire dal 1935 hanno aperto la strada alla vela moderna. Nascono dalla sua penna molte fra le barche più belle, veloci e famose, come il Favona vincitore della Fastnet 1953, il Gipsy Moth III di Francis Chichester, l’Ortac, con il suo armo futurista, il British Steel con cui Chay Blyth compirà il suo ‘viaggio impossibile’ intorno al mondo controvento e controcorrente. Ma l’opera di Clark rende soprattutto possibile che un hobby per pochi ricchi diventi, nel giro di qualche decennio, un fenomeno ‘popolare’. Non più soltanto armatori facoltosi ed equipaggi mercenari, impegnati in complicate manovre su velieri obsoleti. Il mondo della vela diventa accessibile ad appassionati, atleti, famiglie e navigatori solitari. L’equipaggio invisibile racconta per la prima volta la storia personale e professionale di Robert Clark attraverso un’inedita documentazione e un ricchissimo apparato di fotografie e illustrazioni, frutto di approfondite ricerche nei principali archivi navali inglesi. Un viaggio che attraversa ottant’anni di storia della vela.