Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Sola contro l'Atlantico

Edith Baumann

CODICE
MUR 187
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842528647
EDIZIONE
1970
LINGUA
Italiano
PAGINE
224 con inserto b/n
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 14,50
La prima donna che ha affrontato la transatlantica in solitario
1968: una giovane di scarsa esperienza velica ma di grande determinazione si presenta sulla linea di partenza della Transatlantica in solitario, la regata che ha sancito i miti di Sir Francis Chichester ed Eric Tabarly. Al comando del trimarano Koala III lancia la sua sfida all'Atlantico che si concluderà al sesto giorno di un fortunale con vento a 60 nodi. Sconfitta dall'oceano, la giovane donna ha conquistato il suo sogno e ha aperto una nuova rotta per le donne.
L'autrice
Edith Baumann, giovane segretaria-interprete piuttosto sventata e totalmente digiuna di vela, poco più che ventenne si sottopone a un intenso addestramento con l'obiettivo di partecipare alla Transatlantica in solitario. In queste pagine racconta come, sfidando luoghi comuni e ostilità maschili, si è preparata e ha affrontato l'impresa che la rese celebre.

Ti potrebbero interessare anche
  • Sogni possibili
  • Una ragazza nel vento