Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Storia della marineria

Douglas Phillips-Birt

CODICE
MUR 215
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842525912
EDIZIONE
II ed. 1999
LINGUA
Italiano
PAGINE
360
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 38,00
L'uomo come marinaio: questo libro ripercorre la storia delle sue attività e, grazie a tale angolazione, fornisce una visione complessiva e particolareggiata al tempo stesso, che risulta più illuminante di quella fornita da altre storie delle navi, della marina o della navigazione In quale modo e attraverso quali tappe l'uomo ha imparato, oltreché a stare a galla, anche a dirigersi sull'acqua, a conoscere la propria posizione, a orientarsi, a usare i mezzi di propulsione, a perfezionare la forma degli scafi, a inventare nuove vele, a scoprire il segreto dell'arte di rimonare il vento... Sono, questi, solo alcuni dei fili che si intrecciano da un capo all'altro dell'esposizione. L'atteggiamento dell'Autore è caratteristico: per lui (anche se non lo dichiara esplicitamente) la storia marinara mediterranea, per quanto lunga, gloriosa ed essenziale, è solo il prologo o, se preferiamo, l'infanzia, dell'età navale adulta: quella oceanica.
In questa prospettiva, la vita di quel tipo d'uomo, particolare ed esemplare, che è il marinaio, assume un aspetto organico e, dopo una lunga parabola che l'aveva condotta al punto culminante, sembra oggi avviata alla fine. Gli uomini che in un prossimo futuro andranno per mare saranno una cosa diversa da quel che era "il marinaio". La tesi proposta da Phillips-Birt è altamente suggestiva: essa si svolge attraverso un'informazione completa e analitica sulle tappe della navigazione e dei suoi mezzi, dai tipi di nave alle carte geografiche, dai timoni e dalle ancore agli strumenti e alle installazioni a terra. Il testo è continuamente sorretto e spiegato visivamente da un imponente corredo di illustrazioni

Ti potrebbero interessare anche
  • Vele italiane della costa occidentale
  • Famagosta
  • Storia della Marina Militare delle Due Sicilie (1734-1860)
  • Navi e marinai dell'antichità
  • Antiche tradizioni marinare
  • Vele, motore della storia
  • Storia del punto nave
  • Marinerie Italiane