Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Ocean Warrior

Capitano Paul Watson

CODICE
MUR 203
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842550617
EDIZIONE
1994
LINGUA
Italiano
PAGINE
448
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 18,00
La mia battaglia contro lo sterminio illegale negli oceani
«Per alcuni sono un eroe, per altri un pirata e perfino un terrorista. Ma io ho visto gli occhi neri pieni di lacrime delle foche della Groenlandia e la tortura in quelli rossi di un cormorano soffocato da una macchia di petrolio. Il mio lavoro in nome della Terra diventerà un’ondata che si abbatterà sugli scogli dell’ignoranza e dell’egoismo umano.» Quella di Paul Watson è una vita spesa in mare per proteggere gli oceani e salvaguardare il pianeta. Precursore dell’attivismo per la tutela dell’ambiente, nel 1971 è stato uno dei soci fondatori di Greenpeace, da cui si è presto allontanato per divergenze sulla sua strategia di azione diretta, pronta a mettersi in prima linea contro lo sterminio illegale di foche, balene, delfini e squali. Nel 1977 ha creato la Sea Shepherd Conservation Society, di cui è presidente, un’organizzazione di volontari per la tutela della fauna e delle risorse marine. Ocean Warrior è il racconto in prima persona dei successi delle coraggiose missioni del capitano Paul Watson e del suo equipaggio in tutti i mari del mondo, al limite dell’incredibile: lo speronamento delle baleniere pirata, la scoperta di un impianto clandestino per la lavorazione della carne di balena nell’ex Unione Sovietica, le collisioni contro le attrezzature dei pescherecci fuorilegge giapponesi. Con la sua opera, Watson ha ottenuto più risultati nella lotta per la salvaguardia degli oceani di qualsiasi altro attivista e di qualsiasi altra organizzazione.

Ti potrebbero interessare anche
  • Meraviglie del mare
  • Meraviglie del Mediterraneo
  • Le mie balene
  • L'oceano dentro
  • Storia della baleneria
  • La baia degli squali volanti