Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

L'isola del tesoro

Robert Louis Stevenson

CODICE
MUR 202
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842537328
EDIZIONE
1963
LINGUA
Italiano
PAGINE
216 ill. b/n
FORMATO
170 x 240 mm
RILEGATURA
Olandese
€ 13,00
Jim Hawkins e la madre, frugando in un baule, scoprono la carta di un'isola lontana, sulla quale è segnato il nascondiglio del tesoro di un famoso pirata. Ha così inizio l'avventura.

Età di lettura: da 9 anni.

L'autore

Robert Louis Stevenson nacque a Edimburgo nel 1850. La sua infanzia, solitaria e afflitta da una grave malattia ai polmoni che lo avrebbe accompagnato per tutta la vita, fu illuminata dalle letture e dai racconti della madre e della governante Cummie.
 Il giovane Louis riuscì a laurearsi in legge ma non esercitò mai la professione di avvocato e si recò in Francia per unirsi a una comunità di pittori e scrittori.
 Qui si innamorò di una signora americana, Fanny Osbourne, sposata, di dieci anni maggiore di lui.
 Nel 1879 Stevenson la raggiunse negli Stati Uniti e dopo un viaggio avventuroso la riabbracciò in California; l'anno successivo, dopo che Fanny ebbe ottenuto il divorzio, i due innamorati si sposarono.
 Negli otto anni seguenti, trascorsi tra gli Stati Uniti, la Francia e la Scozia, Stevenson scrisse i romanzi che gli daranno la celebrità.
 Nel 1881 iniziò a pubblicare L'isola del tesoro; l'opera diventerà la più famosa storia di pirati della letteratura universale.
 Il 1886 fu l'anno della pubblicazione della sua opera più celebre, lo strano caso del dottor Jekyll e Mr.Hyde, una grande storia horror, carica di tensione, che è anche una riflessione sulla natura del Male. Morì improvvisamente il 3 dicembre 1894.

Ti potrebbero interessare anche
  • Per terra e per mare
  • Leo, Dino e Dreamy
  • I Nodi del Piccolo Marinaio