Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Il mare dei corsari

Giacomo Scotti

CODICE
MUR 248
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842555605
EDIZIONE
2016
LINGUA
Italiano
PAGINE
282
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 17,00
Russi, francesi e inglesi in Adriatico 1797-1815Un capitolo sconosciuto della grande epopea napoleonica. All'alba dell'Ottocento in Adriatico si combatte una cruenta guerra corsara tra la flotta franco-italiana contro russi e inglesi determinati, con i loro alleati bocchesi e dalmati, a fermare il sogno di dominio marittimo di Napoleone. Storie di battaglie, di violenze, di eroismi, di lupi di mare di tutte le nazionalità si intrecciano con la politica, gli affari e la diplomazia delle grandi potenze dell'epoca. Un grande affresco storico che si dipana da Venezia alla Dalmazia meridionale fino al litorale del Montenegro, da Lissa, divenuta la Gibilterra di questo mare-lago e covo dei corsari assoldati dagli inglesi, alle Bocche di Cattaro, rifugio dei russi e dei loro alleati bocchesi. Rigoroso come un saggio storico e avvincente come un romanzo di filibustieri ambientato nelle città, nei porti, nelle baie, nei canali, sulle isole e sulle isolette dell'Adriatico.

Ti potrebbero interessare anche
  • Storia della marineria
  • Da Lepanto ad Hampton Roads
  • Corsari in Adriatico
  • Gran Pavese
  • Gli ultimi viaggi di Napoleone