Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Rotta a Oriente

Patrick O'Brian

CODICE
LON 24
EDITORE
Longanesi & C.
ISBN
9788830419803
EDIZIONE
2003
LINGUA
Italiano
PAGINE
338 in b/n
FORMATO
145 x 214 mm
RILEGATURA
Cartonata con sovraccoperta
€ 16,50
€ 15,67

Non sempre i desideri si realizzano nei tempi e nei modi auspicati. A Jack Aubrey il tanto sospirato reinserimento nella Royal Navy non viene concesso dopo la brillante cattura della fregata francese Diane, bensì in seguito a un repentino cambio di piani da parte dei Servizi segreti britannici. Infatti, dopo che un’azione di spionaggio francese ha vanificato la missione segreta della nave di Jack, la Surprise, in America del Sud, il capo dei Servizi d’informazioni, Sir Joseph Blaine, decide di affidare a lui e a Stephen Maturin un’importante missione diplomatica nel mar della Cina, per impedire un’alleanza tra francesi e principi malesi. Così Jack viene reintegrato in ruolo con il grado e l’anzianità precedenti, e, nominato comandante della stessa Diane, accompagna Edward Fox, l’inviato plenipotenziario di Sua Maestà, nel sultanato malese di Pulo Prabang.

Il viaggio non è privo di sgradevoli inconvenienti, sia atmosferici sia di convivenza tra i diplomatici e l’equipaggio, ma ancora più insidiosa si rivela la permanenza nell’isola malese, perché la competizione con i francesi per aggiudicarsi il favore del sultano lascia ben presto il terreno della diplomazia per spostarsi su quello del raggiro. E Maturin – mai come in questa occasione incantato dalle bellezze (non soltanto naturalistiche) del luogo – dovrà ricorrere a tutta la sua abilità di agente segreto per non cadere nell’inganno tramato da due vecchie conoscenze, i cospiratori che avevano tentato di rovinare la carriera dell’amico Aubrey...


Titoli della stessa collana
  • Il porto del tradimento
  • Clandestina a bordo
  • Missione sul Baltico
  • Burrasca nella Manica
  • Caccia notturna