Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Ricordi lontani di viaggi e di navi

Massimo Zubboli

CODICE
EDV 221
EDITORE
Minerva Editrice
ISBN
9788887021516
EDIZIONE
2002
LINGUA
Italiano
PAGINE
128 ill. b/n
FORMATO
150 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura con alette
€ 19,00
EDIZIONE 2002

Senza soluzione di continuità le navi, con i loro viaggi, trasformano l'Allievo in uomo, sostanziandone le passioni per il mare e nobilitandone i sentimenti e gli affetti.
Il volume è intriso di salmastro, di forti, coinvolgenti e crescenti emozioni provate a bordi di unità importanti e su diversi percorsi, con un senso prevalente di spiritualità che accomuna tutta la gente di mare nelle loro avventure e nei loro viaggi.
Le lettere scritte nella solitudine, servono per parlare con i propri cari e condividerne i dolori e le gioie; servono per vivificare l'Amore per la propria donna e suggellare la passione ed il rispetto per il Mare e per la Nave: per riportare il "cuore a terra".

...Si ripercorre la partenza, il transito attraverso lo Stretto di Gibilterra verso l'Oceano aperto, il passaggio dell'Equatore, l'imbarco sulla motonave "Bernina", l'impatto sulla "Giorgio Cini" e la straordinaria esperienza sulla "Amerigo Vespucci".

Grande è l'insegnamento ad amare, non soloi l Mare, e a non dimenticare...

Ammiraglio di Divisione Giuseppe Lertora