Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Nel segno della galletta

Paolo Dell'Oro

CODICE
EDV 328
EDITORE
Seneca
ISBN
9788861221352
EDIZIONE
2009
LINGUA
Italiano
PAGINE
272 ill. b/n
FORMATO
145 x 205 mm
RILEGATURA
Brossura con alette
€ 18,00

L'uomo, al di là delle sue doti spirituali, è un animale, una macchina che richiede energia e che deve essere alimentata. Anche se gli storici preferiscono soffermarsi sulle grandi gesta, la storia ha dovuto in molte occasioni tener conto di ciò. Tra coloro che si sono dovuti confrontare più duramente con la penuria di cibo troviamo i marinai: nelle sconfinate distese oceaniche, dopo mesi di distacco dalla terra ferma, il problema dei viveri assumeva spesso un carattere drammatico. Il libro parla della cambusa, delle condizioni sanitarie di bordo e dell'incontro, complici le comunicazioni marittime, tra i sapori e i profumi delle cucine dell'oriente e dell'occidente. Vi abbondano le note cupe, di tempi in cui una galletta ammuffita valeva più di una vita, in cui le urla della battaglia, il baluginio delle lame e il rombo del cannone venivano coperti dal silenzio della fame.