Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Viaggio alla Terra del Fuoco

Giacomo Bove

CODICE
EDV 371
EDITORE
ECIG
EDIZIONE
1992
LINGUA
Italiano
PAGINE
128 in b/n
FORMATO
110 x 170 mm
RILEGATURA
Brossura con alette
€ 15,00

Meno celebre dei suoi contemporanei, ma non per questo inferiore per importanza, come lui esploratori dell'ideale e del concreto, che, sull'onda del positivismo, si dedicarono a "compilare" il catalogo del mondo - le terre, i ghiacci, gli animali, la botanica - Giacomo Bove si lanciò nel mito della scoperta. Il suo Viaggio alla Terra del Fuoco, compiuto nel 1883 con la nave Vega, diventa la saga illusoria di possedere, vedendoli, tutti i panorami della terra.

La spedizione alla Terra del Fuoco, luogo ove nel sogno scientifico avrebbero dovuto ingorgarsi tutti i segreti, consente a Bove la minuzia narrativa, cioè la documentazione esasperata fin del più trascurabile particolare, trasformando la relazione in un racconto visionario ove l'eccesso della citazione e dei riferimenti crea il delirio, la babele del mondo che il positivismo testardo dell'esploratore cerca affannosamente di svelare.