Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Il libro dei nodi

Clifford W. Ashley

CODICE
BUR 13
EDITORE
Rizzoli
ISBN
9788817249256
EDIZIONE
II EDIZIONE 1978
LINGUA
Italiano
PAGINE
616 ill. b/n
FORMATO
220 x 285 mm
RILEGATURA
Cartonata con sovraccoperta
€ 35,00

Dai più comuni ai più complicati. La loro origine. Come si eseguono. A che cosa servono

Pochi, prima di Ashley, avrebbero potuto ipotizzare l'esistenza di circa quattro mila nodi, uno diverso dall'altro.
I nodi di uso comune in marina, si sa, non sono più di un centinaio, ma esistono settori di impiego del nodaggio di cui l'uomo comune non conosce o quasi: come annodano i macellai, gli alpinisti, gli operai delle linee elettriche...
I monumenti, i bassorilievi, i dipinti del passato gli hanno permesso talvolta di abbozzare la storia, l'archeologia di qualuno dei nodi in uso ancora oggi.

Ma il lato più sorprendente della sua opera sta nella capacità inventiva dell'autore che, dopo aver esaurito la descrizione dei nodi d'uso comune, e aver fatto un excursus sulla noderia del passato, ha anticipato l'avvenire creandone molti altri, che sono in pari tempo utilissimi e del tutto inediti, lasciando nulla di inesplorato e esaurendo l'argomento nodi nella letterautra.

I settemila disegni di cui il testo è corredato rappresentano una guida preziosa che permette di imparare a comporre un nodo nel momento in cui l'Autore ne spiega la trama; il glossario, infine, costituisce un ausilio facile e indispensabile per fissare concettualmente la vasta materia.