Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Isole d'estate: Ischia e Ponza

Norman Douglas

CODICE
EDV 583
EDITORE
Imagaenaria
ISBN
9788889144145
EDIZIONE
2004
LINGUA
Italiano
PAGINE
96 ill. b/n
FORMATO
120 x 170 mm
RILEGATURA
Brossura con alette
€ 6,00
€ 5,70

«Chiunque dia importanza al tempo non ha la speranza di catturare il genius loci» - queste parole valgono da epigrafe all'intera opera di Norman Douglas.
Il libro riunisce due testi - Ischia: isola di Tifeo e Ponza: isola dell'oblio. Così una "omerica circumnavigazione" dell'arcipelago flegreo può diventare la metafora di altri percorsi e uno spettacolo di marionette in una cantina è l'occasione per analizzare la fauna umana presente, senza dimenticare la microfauna che la stessa si porta addosso.

«Gli ischitani - scrive Douglas - in un certo senso, fanno parte di una razza mista, sono privi dell'omogeneità sanguinga della gente vesuviana. Ma hanno tuttavia una propria e specifica personalità...»