Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Volevo essere un delfino, ma sono diventato un uomo

Luciano Cottu

CODICE
MGS 125
EDITORE
Addictions-Magenes Editoriale
ISBN
9788866490937
EDIZIONE
2015
LINGUA
Italiano
PAGINE
210
FORMATO
150 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 18,00
Raccontare la pesca in apnea"Ventun racconti di vita vissuta in mare, dentro il mare, esperienze attraverso le quali Luciano Cottu accompagna il lettore alla scoperta di uno sport affascinante. Una narrazione agile, sempre piacevole e densa di significati profondi, come le discese nel blu che caratterizzano questo sport. Un mondo per certi versi rimasto sconosciuto, in cui la bellezza dei fondali marini e dei pesci che vi abitano sembra essere distante, nell'immaginario collettivo, da una delle culture più antiche che ha accompagnato l'uomo nella sua evoluzione: la pesca. Il passaggio di questa attività da fonte primaria di sostentamento a sapiente ricerca culturale, ritrova nella pesca sportiva in apnea solide basi etiche, che nel mondo agonistico indicano pubblicamente un modello di prelievo indubbiamente sostenibile. Queste storie offrono al lettore la sensazione di vivere il mare e la consapevolezza di quanto l'uomo, tramite l'ambiente subacqueo, possa entrare in armonia con la vita. Gli sportivi appassionati potranno individuare, tra le righe, particolari tecnici che scaturiscono da una valutazione concreta e reale dell'esperienza personale che ha accompagnato l'autore nella sua crescita formativa sportiva e umana."