Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

La fine della Bismark

B. B. Schofield

CODICE
MUR 303
EDITORE
Ugo Mursia Editore
ISBN
9788842533979
EDIZIONE
2008
LINGUA
Italiano
PAGINE
112 ill. b/n
FORMATO
136 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 14,30
€ 13,58

«La Bismarck ha sostenuto una coraggiosissima battaglia contro forze impari, degna dei tempi della Marina Imperiale, e si è inabissata con la bandiera al vento.»

Il 27 maggio 1941, al termine di un lungo inseguimento nelle acque dell'Atlantico settentrionale, una squadra navale britannica riuscì ad affondare al largo delle coste francesi la corazzata Bismarck, orgoglio della marina tedesca.

Schofield ci presente questo celebre episodio di guerra navale con dovizia di particolari, precisa i motivi che spinsero il comando supremo germanico a impegnare la sua più moderna e potente unità in una missione molto rischiosa, l'attacco ai convogli alleati, senza però fornire l'indispensabile protezione aerea.
Inoltre descrive la tragica perdita dell'incrociatore da battaglia della Royal Navy Hood, affondato in combattimento tra l'Islanda e la Groenlandia.
Analizza poi i successivi tentativi della Bismarck e dell'incrociatore pesante Prinz Eugen di sfuggire agli implacabili inseguitori desiderosi di vendicare la grave sconfitta subita.

Con linguaggio divulgativo ma tecnicamente preciso, l'autore mette in evidenza anche l'efficace lavoro svolto dai piloti delle forze aeree della marina britannica nella ricerca e nell'attacco che danneggiò la corazzata tedesca prima dello scontro navale finale.