Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Gran Pavese

Enrico Cernuschi

CODICE
MUR 147
EDITORE
Mursia
ISBN
9788842533221
EDIZIONE
2011
LINGUA
Italiano
PAGINE
216
FORMATO
140 x 210 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 16,00
Storie di mare, di guerra e di fiume  «Oggi, nonostante la passata riservatezza, il successivo oblio e la mancanza di fotografie di queste navi e dei loro equipaggi, è giusto dare a quegli anonimi marinai il riconoscimento, doveroso e tardivo, del loro valore e del loro grosso mestiere non disgiunto, ovviamente, da una meritata fortuna.» Dal Cutty Sark, clipper inglese che navigò sulle rotte della Cina, alla grande avventura della torpediniera Lince nel corso del Secondo conflitto mondiale, dal motoscafo personale di Mussolini, Mascottina (imbarcazione che favorì, tra l'altro, alcuni incontri galanti del Duce lungo le sponde del Tevere), alle tante piccole unità armate senza nome, italiane o straniere, che operarono negli specchi d'acqua dalla Finlandia all'Etiopia fino al Mississippi.
Storie di navi celebri oppure poco note, talvolta inedite e sempre straordinarie, che hanno solcato fiumi, laghi e mari, dalle Repubbliche marinare ai giorni nostri, e che racchiudono le imprese coraggiose e ardite di ammiragli, di semplici marinai, di progettisti e di viaggiatori passati ormai alla storia. Vicende, quindi, contrassegnate da ardimento, disciplina, umanità e buon senso, tutte caratteristiche indispensabili per affrontare una buona navigazione, sia in guerra sia in tempo di pace.
L'autore
Enrico Cernuschi, classe 1960, è un bolognese radicato a Pavia dove lavora come funzionario di una delle maggiori banche italiane. Studioso di storia navale, ha scritto, tra l'altro, insieme a Erminio Bagnasco, Le navi da guerra italiane 1940-1945 (2003) e collabora a diverse pubblicazioni italiane e straniere tra le quali «Rivista Marittima», il mensile dello Stato Maggiore della Marina Militare, «Storia militare» e «Warship».

Ti potrebbero interessare anche
  • Titanic, l'altra storia
  • Storia della motonave Viminale
  • Storia della marineria
  • Storia della Marina Militare delle Due Sicilie (1734-1860)
  • Corsari in Adriatico
  • Storie di navi, di viaggi e di relitti