Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
Password dimenticata?
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Viaggio in Mediterraneo

Giorgio Daidola

CODICE
NAV 26
EDITORE
Edizioni il Frangente
ISBN
9788898023332
EDIZIONE
2013
LINGUA
Italiano
PAGINE
272 + inserto fotografico 72pp
FORMATO
170 x 240 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 25,00
€ 21,25

Immagini, incontri, riflessioni di un velista curioso

Ci troviamo immersi nel cuore del Mediterraneo in luoghi alla portata di tutti, lungo un percorso fatto a più riprese nel corso di cinque anni, da un velista-viaggiatore che un giorno decide di lasciare il proprio ormeggio che occupava da anni, per fare prua verso est regalandosi il tempo necessario per conoscere e assaporare appieno il fascino unico del Mediterraneo. «La decisione di lasciare un porto simpatico e sicuro della Liguria e di vagabondare per il Mediterraneo si è rivelata una scelta vincente, che ha rinvigorito la mia passione per la barca a vela. Anche perché sono convinto che il Mediterraneo è il più bel mare del mondo, un mare che non finisce mai di stupire.»
Il libro non ha l’obiettivo di essere una guida nautica, bensì traccia svariate rotte interessanti, soprattutto tra le isole della Grecia e della Turchia, che sono descritte attraverso l’occhio curioso e indagatore di un giornalista-viaggiatore che ama farsi raccontare i posti da persone native del luogo e dai personaggi che popolano il mare, figure spesso atipiche, che attraverso il loro passato spiegano il loro presente e le loro aspettative. Il solitario Alain Capon, i vagabondi Jackie e David, lo scultore Skevos Vrondos, il padre dei marina turchi Hasan Kacmaz sono solo alcuni dei personaggi che animano le pagine di questo libro. «L’aspetto di gran lunga più importante di questo modo di andar per mare, al di là di immergersi nella bellezza e nelle peculiarità dei luoghi, al di là del piacere di navigare, è però un altro. Si tratta del sentirsi più aperti al rapporto con gli altri, di una particolare predisposizione ad incontrare persone con le quali vivere brevi ma intensi rapporti umani.»
L’autore ci porta anche a conoscere i luoghi al di là del porto e del suo lungomare per inoltrarsi nel suo entroterra, salire su colline e montagne e godersi lo spettacolo dall’alto attraverso stupendi itinerari naturalistici.
Lo spirito di questo velista curioso trova piena realizzazione anche in un importante apparato fotografico di 72 pagine, che traducono in colori e immagini i personaggi incontrati e i luoghi visitati.
Questa non è un’impresa, ma semplicemente un gran bel viaggio per mare, che ha regalato momenti ed emozioni indimenticabili all’autore e al suo equipaggio.


L'AUTORE
Giorgio Daidola
Giorgio Daidola
Torinese, classe 1943, non si rassegna a fare il pensionato. Sposato con Cristina e padre di Filiberto, di ventun anni, continua caparbiamente a colti...
leggi tutto

Ti potrebbero interessare anche
  • Meteorologia del Mediterraneo per i naviganti
  • Rotta a Levante
  • Eastern Mediterranean
  • Vacanze a vela Mediterraneo
  • Emersioni
  • Dal Pampero agli Alisei
  • Vent'anni di Mediterraneo