Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

Ancoraggio in rada Manovre e ormeggio in porto

Alessandro Borgia

CODICE
MF 86
EDITORE
Edizioni il Frangente
ISBN
9788836100477
EDIZIONE
II edizione 2021
LINGUA
Italiano
PAGINE
284 ill. a colori
FORMATO
170 x 240 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 28,00
€ 26,60
  SCHEDA
  LEGGI ANTEPRIMA

 

Dare fondo, dormire tranquilli e salpare recuperando la propria ancora

Dopo una bella navigazione, che sia di qualche miglio o di centinaia di miglia, il momento più atteso, ma anche il più delicato, è l’atterraggio, per cui si decide se ancorare in rada o andare in porto. L’ancoraggio, magari in una bella baia solitaria, offre quell’impagabile sensazione di libertà a stretto contatto con la natura; di contro, l’ormeggio è perfetto se si predilige l’idea di trovarsi nel cuore di un centro abitato con tutti i servizi a portata di mano.

A partire da un cenno sulle ancore nell’antichità fino ai modelli più recenti, vengono spiegate in ogni dettaglio le tecniche e le problematiche dell’ancoraggio, che costituiscono l’argomento principale di questo manuale.
Un capitolo è dedicato anche alle manovre in porto e alle varie modalità di ormeggio.

L’autore si rivolge in particolare ai neofiti, poiché ogni buon marinaio deve anzitutto sapersi destreggiare correttamente in rada e in porto, fornendo quei consigli pratici e quei “trucchi del mestiere” che derivano solo da una lunga esperienza in mare.

Rispetto alla prima edizione, il manuale si è notevolmente arricchito di foto, illustrazioni e grafici che agevolano la memorizzazione dei vari argomenti.

A rendere il tutto più avvincente, il racconto di navigatori, che attraverso la loro esperienza diretta descrivono le vicissitudini di cui sono stati protagonisti.

CONTENUTO

- LE ANCORE NELLA STORIA
- ATTREZZATURA PER L’ANCORAGGIO: CATENE E CAVI
- LUNGHEZZA DEL CALUMO E IL SUO RICONOSCIMENTO
- LE ANCORE IN USO NEL DIPORTO
- IL SALPANCORA
- LA SCELTA DELLA RADA
- MANOVRA DI ANCORAGGIO
- I CONTROLLI DA ESEGUIRE: GLI ALLARMI SE L’ANCORA ARA
- ANCORAGGIO CON CIME A TERRA - L’USO DEL TENDER
- UTILIZZARE PIÙ ANCORE E ALTRI TRUCCHI PER MIGLIORARE L’ANCORAGGIO
- AFFIANCARE LE BARCHE ALLA FONDA
- MANOVRE D’ORMEGGIO E ALLA FONDA SU GAVITELLO
- DARE FONDO A VELA
- SEGNALI DIURNI E NOTTURNI ALLA FONDA
- COME GODERSI LA RADA NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE
- PEGGIORAMENTO DEL TEMPO: PREPARARE LA BARCA PER SALPARE
- SALPARE: RECUPERARE L’ANCORA A MOTORE E A VELA
- LIBERARE L’ANCORA INCATTIVATA

  RASSEGNA STAMPA
Nautica   Food Mood Mag   Solo Vela   Navigamus blog a vela   Nautica Report   Il Gommone

Alessandro Borgia
Alessandro Borgia
Istruttore di vela federale, ex ufficiale di marina, architetto e insegnante, ha effettuato numerose crociere nel Mediterraneo e nei Caraibi. Nell'...
leggi tutto

Ti potrebbero interessare anche
  • PROCEDURA CHIAMATA DISTRESS
  • Sistemi elettrici di bordo
  • Ormeggiare con barche a vela e a motore
  • Guida pratica di manovra
  • Le manovre in porto per la barca a vela

Titoli della stessa collana
  • Corrosione dei metalli nella barca
  • Tattiche di MATCH RACE
  • GMDSS - 2 Guida all'esame
  • VHF - DSC
  • Trasmissioni radio e telefonia satellitare