Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter! 
Ti terremo aggiornato sulle nostre novità, promozioni e sui nostri eventi.

Edizioni il Frangente

 
Seguici Seguici Facebook | Assistenza Clienti+39 045 8012631 $scrivici
logo Il Frangente

Hai già inoltrato la richiesta per essere avvisato sulla disponibilità di questo prodotto.

Sarai avvisato appena il prodotto è disponibile.

Grazie!

Edizioni il Frangente

Abbiamo inserito la tua richiesta.

Quando il prodotto sarà disponibile, sarai avvisato per email.

Grazie!

Edizioni il Frangente

 

Per essere avvisati sulla disponibilità del prodotto è richiesta la registrazione.

Se sei già registrato effettua il login, altrimenti REGISTRATI.

L’ancoraggio in rada

Alessandro Borgia

CODICE
MF 86
EDITORE
Edizioni il Frangente
ISBN
9788836100477
EDIZIONE
II edizione 2021
LINGUA
Italiano
PAGINE
288 ill.
FORMATO
170 x 240 mm
RILEGATURA
Brossura
€ 29,00
€ 27,55

Dare fondo, dormire tranquilli e salpare recuperando la propria ancora
Manovre e ormeggio in porto

Dopo una bella navigazione, che sia di qualche miglio o di centinaia di miglia, il momento più atteso, ma anche il più delicato, è l’atterraggio, per cui si decide se ancorare in rada o andare in porto. L’ancoraggio, magari in una bella baia solitaria, offre quell’impagabile sensazione di libertà a stretto contatto con la natura; di contro, l’ormeggio è perfetto se si predilige l’idea di trovarsi nel cuore di un centro abitato con tutti i servizi a portata di mano.
A partire da un cenno sulle ancore nell’antichità fino ai modelli più recenti, vengono spiegate in ogni dettaglio le tecniche e le problematiche dell’ancoraggio, che costituiscono l’argomento principale di questo manuale.
Un capitolo è dedicato anche alle manovre in porto e alle varie modalità di ormeggio.
L’autore si rivolge in particolare ai neofiti, poiché ogni buon marinaio deve anzitutto sapersi destreggiare correttamente in rada e in porto, fornendo quei consigli pratici e quei “trucchi del mestiere” che derivano solo da una lunga esperienza in mare.
Rispetto alla prima edizione, il manuale si è notevolmente arricchito di foto, illustrazioni e grafici che agevolano la memorizzazione dei vari argomenti.
A rendere il tutto più avvincente, il racconto di navigatori, che attraverso la loro esperienza diretta descrivono le vicissitudini di cui sono stati protagonisti.

CONTENUTO
- LE ANCORE NELLA STORIA
- ATTREZZATURA PER L’ANCORAGGIO: CATENE E CAVI
- LA LUNGHEZZA DEL CALUMO E IL SUO RICONOSCIMENTO
- LE ANCORE IN USO NEL DIPORTO
- IL SALPANCORA - LA SCELTA DELLA RADA
- LE MANOVRE DI ANCORAGGIO
- I CONTROLLI DA ESEGUIRE: GLI ALLARMI SE L’ANCORA ARA
- ANCORAGGIO CON CIME A TERRA - L’USO DEL TENDER
- UTILIZZARE PIÙ ANCORE E ALTRI TRUCCHI PER MIGLIORARE L’ANCORAGGIO
- AFFIANCARE LE BARCHE ALLA FONDA
- MANOVRE E MODALITÀ DI ORMEGGIO IN PORTO
- DARE FONDO A VELA
- SEGNALI DIURNI E NOTTURNI ALLA FONDA
- COME GODERSI LA RADA NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE
- PEGGIORAMENTO DEL TEMPO: PREPARARE LA BARCA PER SALPARE
- RECUPERARE L’ANCORA A MOTORE E A VELA
- LIBERARE L’ANCORA INCATTIVATA
- GLOSSARIO MARINARESCO


Alessandro Borgia
Alessandro Borgia
Istruttore di vela, insegna agli allievi della Lega Navale Italiana di Roma. Ex ufficiale di marina, architetto e insegnante, ha svolto crociere nel M...
leggi tutto

Ti potrebbero interessare anche
  • Sistemi elettrici di bordo
  • Ormeggiare con barche a vela e a motore
  • Guida pratica di manovra
  • Le manovre in porto per la barca a vela

Titoli della stessa collana
  • Corrosione dei metalli nella barca
  • Tattiche di MATCH RACE
  • GMDSS - 2 Guida all'esame
  • VHF - DSC
  • Trasmissioni radio e telefonia satellitare